Deposito preliminare rifiuti

Home Piattaforma Deposito preliminare rifiuti

Deposito preliminare rifiuti: stoccaggio e messa in riserva

La Piattaforma trattamento rifiuti industriali Ecotec è attualmente autorizzata al deposito preliminare rifiuti e messa in riserva rifiuti (D15-R13) di pressoché tutti i codici CER esistenti, per le seguenti quantità massime:

  • 102.700 tonnellate/anno di rifiuti solidi e fanghi palabili, con stoccaggio istantaneo fino a 4.500 tonnellate di rifiuti pericolosi e non pericolosi;
  • 100.000 tonnellate/anno di rifiuti liquidi con stoccaggio istantaneo fino a 300 tonnellate di reflui (120 tonnellate reflui fangosi, 180 tonnellate reflui industriali), 1.000 tonnellate di reflui contenenti idrocarburi e 43 tonnellate di solventi.

I rifiuti conferiti al deposito preliminare (D15) e alla messa in riserva (R13), in base alle caratteristiche chimico-fisiche, possono essere inviati alle sezioni interne di trattamento per lo smaltimento rifiuti pericolosi e non pericolosi (D9), trattamento interno per il recupero rifiuti pericolosi e non pericolosi (R5) o, in alternativa, tal quali (previa eventuale attività di omogeneizzazione, ricondizionamento, riduzione volumetrica, pressatura) ad ulteriori impianti di smaltimento (termoessicatori) o recupero (termovalorizzatori) in Italia o all’estero.