Brevetti del Centro Ricerche

Molte delle tecnologie e processi ideati e sviluppati dal Centro Ricerche sono protetti con brevetti.

Dal 2001 a oggi sono state depositate numerose domande di brevetto, che costituiscono motivo di orgoglio per il Gruppo.

Brevetti per trattamenti al plasma termico

Alcuni dei brevetti ottenuti sono senz’altro interessanti per la loro innovazione, economicità e semplicità di applicazione come, ad esempio, i recenti brevetti per trattamenti al plasma termico.

Brevetti per trattamento rifiuti

Molti processi di trattamento ideati da Ecotec sono stati con successo applicati con la protezione di specifici brevetti per trattamento rifiuti.

Le tecnologie sviluppate riguardano il trattamento di reflui, rifiuti e di acque sotterranee fortemente inquinate da sostanze persistenti, l'inertizzazione di fanghi e scorie ad alto contenuto di metalli pesanti: un importante esempio di applicazione di brevetti per trattamento rifiuti è relativo alla bonifica di terreni inquinati attraverso l'uso di un solvente ecocompatibile, impiegato anche in campo alimentare, denominato, in compartecipazione con EniTecnologie, processo ENSOLVEX.

Recentemente sono inoltre stati ideati procedimenti dedicati all’abbattimento del selenio nelle acque reflue e di processo e procedimenti innovativi, finalizzati all’estrazione di sostanze valorizzabili da scarti dell’industria metallurgica ferrosa e non ferrosa, protetti con specifici brevetti per trattamenti al plasma termico.

Di seguito si riporta un elenco dei brevetti proprietari o utilizzati su licenza esclusiva; molti dei brevetti italiani sotto elencati sono stati estesi anche all’estero (Brevetto Europeo o Brevetto Internazionale)


 

ALCUNI BREVETTI DEL GRUPPO ECOTEC

“Procedimento per il trattamento disinquinante di soluzioni acquose di soda caustica esauste da depurazione e lavaggio di prodotti petroliferi” (I brevetto sode).

“Trattamento disinquinante e rigenerazione di soluzioni acquose di soda caustica esauste da depurazione e lavaggio di prodotti petroliferi e apparecchiatura idonea alla loro esecuzione” (II brevetto sode)

“Procedimento di decontaminazione di acque ambientali civili ed industriali, contenenti composti dannosi per l’ambiente e la salute” (TAF)

“Bonifica di suoli umidi inquinanti” (ENSOLVEX - condiviso con ENI)

“Procedimento di bonifica di suoli inquinati da composti organici” 

“Processo per rimuovere contaminanti organici da suoli umidi” (su licenza)

“Procedimento per la purificazione e recupero di materiali solidi metallici, in polvere e non, contaminati da acqua e idrocarburi”  (EUROBALL)

"Procedimento fotodegradativo per la depurazione di acque contaminate"(su licenza)

"Procedimento per  allontanare inquinanti organici da limi e argille"

"Soluzione acquosa chelante, suo uso per la bonifica di matrici solide e/o liquide contaminate da metalli pesanti e relativo metodo di bonifica” (EXTRAMET)

"Soluzione acquosa ossidante per la decontaminazione di rifiuti liquidi e procedimento per la sua preparazione”

"Metodo per trattare rifiuti di origine petrolchimica ad alta viscosità” (trattamento FNP)

"Metodo per la distruzione di cianuri, nitrili e sostanze organiche contenenti azoto in sistemi liquidi o solidi che li contengono” 

"Trattamento di materiale solido contaminato per immobilizzare i metalli pesanti in esso contenuti” 

"Procedimento per allontanare da matrici liquide i contaminanti organici" (CED)

"Procedimento per la rimozione di inquinanti organici da rifiuti e substrati a base fangosa" (ENSOLVEX, nuovi substrati)

"Metodo ed apparecchio per il lavaggio di tessuti con soluzioni preparate per via elettrochimica" 

"Procedimento e reattore per abbattimento di selenio in acque di processo da industria metallurgica, chimica e petrolchimica e centrali termoelettriche" 

"Procedimento e reattore per la trasformazione allo stato di plasma di sottoprodotti polverulenti, provenienti dalla lavorazione della bauxite, in un residuo inerte e compatto, contenente prodotti di interesse industriale"