Trattamento terreni inquinati e rifiuti solidi

Home Attività Trattamento terreni e rifiuti

ECOTEC ha negli anni ideato, progettato e brevettato numerosi processi per il trattamento terreni inquinati e il trattamento rifiuti solidi.

Le principali tematiche trattate riguardano la stabilizzazione e inertizzazione di rifiuti solidi contaminati da metalli e idrocarburi e il trattamento di terreni inquinati, finalizzato al recupero, mediante l’applicazione del soil washing e estrazione con solvente (ENSOLVEX).

I rifiuti solidi quali materiali refrattari, catalizzatori esauriti, sabbie contaminate e fanghi palabili possono essere trattati mediante appositi impianti di stabilizzazione rifiuti, al fine di permettere il loro smaltimento in discarica autorizzata o il riutilizzo.

Ecotec realizza impianti di trattamento rifiuti solidi completamente autonomi e essenzialmente costituiti da: sezione di omogeneizzazione e ricondizionamento (triturazione), sezione di stabilizzazione (mescolatori, reattori) con l’aggiunta di opportuni reagenti leganti e adsorbenti (stoccati in silos), sezione di trattamento effluenti gassosi.

A tal proposito, già nel 1987, Ecotec ha realizzato il primo impianto di omogeneizzazione rifiuti solidi (TOR) per il trattamento rifiuti solidi prodotti dalla raffineria AGIP di Sannazzaro, Pavia (global service trattamento rifiuti).

Il trattamento terreni inquinati è invece effettuato mediante l’impiego delle tecnologie di soil washing ed estrazione con solvente, attraverso le quali è possibile trattare terreni inquinati, fondali marini e altri rifiuti, aventi caratteristiche fisiche e merceologiche assimilabili, mediante una tecnologia innovativa brevettata, denominata ENSOLVEX®, basata su un processo di estrazione degli inquinanti con idoneo solvente (acetato di etile).

Il processo, attraverso una prima fase di soil washing e una successiva di estrazione con solvente, consente la pressoché completa rimozione dei contaminanti (che possono essere riciclati) e il riutilizzo del suolo trattato, ai sensi della vigente normativa. 

Inoltre, Ecotec ha recentemente realizzato presso il proprio Centro Ricerche un innovativo impianto pilota che sfrutta la tecnologia del plasma termico, con lo scopo di industrializzare processi al plasma termico per il trattamento di alcune tipologie di materiali (difficilmente trattabili o smaltibili con altre tecnologie). I processi al plasma termico consentono di: recuperare metalli, o leghe metalliche da rifiuti/materiali con elevate concentrazioni di metalli e/o recuperare energia da rifiuti ad elevato contenuto organico.

Le tecnologie e processi di trattamento terreni inquinati e trattamento rifiuti solidi possono essere applicati mediante l’installazione di impianti fissi o impianti mobili.

Vai agli Impianti

Vai al Centro Ricerche